_social-twitterarrow-downclosedownloadlinklogo-system-ceramicspagenav-arrow-leftpagenav-arrow-rightpagenav-gridplayprodotti-confezionamentoprodotti-cotturaprodotti-decorazioneprodotti-movimentazioneprodotti-pallettizzazioneprodotti-pressaturaprodotti-qualitaprodotti-sceltaprodotti-stoccaggiosearchshare-emailshare-facebookshare-googleplusshare-linkedinshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-blogsocial-facebooksocial-googleplussocial-linkedinsocial-twittersocial-youtube

L’INNOVAZIONE DIVENTA BUSINESS: L’ESEMPIO DI SYSTEM LAMINA E LA SUA EVOLUZIONE (video-intervista)

 

 
La ricerca in tempo di crisi non è un di più ma è un vero investimento per il futuro. Lo sa bene la System che continua a crederci destinando circa 10 milioni di euro l’anno ai progetti che migliorano le metodologie di produzione della ceramica.

System Lamina è la tecnologia sviluppata a partire dal 2000 per produrre le lastre ceramiche più grandi e sottili mai viste prima. Se all’inizio erano solo di 3 metri quadrati, oggi sono ancora più grandi.

La forza dell’idea è stata nell’aver chiaro l’obiettivo. Solo così si è potuto trasformare l’innovazione in un business.

Andrea Gozzi è business line director System Lamina e spiega qual è la forza dell’idea. 

«Abbiamo capito 4-5 anni fa che l’ultrasottile era una grandissima potenzialità per il futuro per destinazioni d’uso, come facciate ventilate, come arredamento, per l’architettura innovativa. Però abbiamo capito che da questa tecnologia si potevano anche estrarre prodotti utilizzabili nella ceramica tradizionale. E da qui – quindi – ecco i formati variabili e gli spessori variabili» spiega Andrea Gozzi «e questa è GEA». «Questo ci ha imposto un’organizzazione interna molto importante. Abbiamo costruito la nuova business line Lamina nella quale sono impiegate circa 50 persone che coprono ruoli di supporto al cliente per la definizione della fase decisionale impiantistica – definizione del layout  fino alla stesura dei contratti di fornitura – realizzazione degli impianti, avviamento degli impianti con dei project manager e dei site manager e un costumer care per dare un servizio completo a un mercato sempre più esigente e volto alla produzione di impianti completi».

Gli imprenditori di successo di Europa, Turchia, Estremo Oriente, si sono affiancati alla System appoggiandola nella sua scommessa.

«L’imprenditore tipo che sceglie GEA è un imprenditore che tra le sue priorità ha il futuro, ha i prodotti per il futuro» spiega Andrea Gozzi. «Questo è uno dei punti chiave che caratterizzano GEA e i prodotti che vengono realizzati con GEA: i grandi formati, gli spessori variabili, la possibilità di ottimizzare i costi, un orientamento al Green. Questo definisce l’imprenditore che sceglie di fare questo viaggio, questa scommessa insieme a noi. Mantenendo ovviamente un occhio di riguardo al quotidiano perché ricordiamoci che Gea permette anche di produrre quello che il mercato oggi realizza come parte principale, per esempio un formato 60×60 cm, 80×80 cm e, con estrema facilità, si può passare a lastre intere di 1 metro 60 per 320 cm o dei formati intermedi di 120×120 cm».

Scarica la nostra App

Richiedi informazioni

(*) campi obbligatori